l'a_genteinviaggio-ValeriaLizzio

Napoli

“Napule è a voce de’ criature 
Che saglie chianu chianu 
E tu sai ca’ non si sùle”.

Pino Daniele

Subito dopo l’uscita dall’aeroporto mi sono ritrovata accanto ad una panchina con su scritto questa frase, mi ha subito strappato un sorriso e ha fatto percepire il calore e il romanticismo della città di Napoli.
 Le mie prime tappe sono le isole: Ischia, Procida e Capri.
 Isole deliziose, ma ad avermi rapito letteralmente il cuore è Capri.
 La natura qui si è sbizzarrita regalando delle bellissime incavature rocciose dalle forme più particolari, grotte dai colori azzurro e verde smeraldo, per non parlare dei rinomati faraglioni in mezzo al mare.
 A proposito dei faraglioni, sapevate che passando dall’arco del faraglione di mezzo, mentre si è in dolce compagnia, bisognerebbe scambiarsi un bacio? Si dice che porti fortuna! E si sa, un po’ di fortuna non guasta mai.

Napoli_Valeria001

Ma Napoli non è solo mare, è soprattutto storia.

Dopo aver visitato Pompei decido di scalare il Vesuvio e nonostante i miei indumenti fossero assolutamente non idonei, arrivo fino in cima. 
Inizio a godermi la vista panoramica: si vede Napoli, a largo le isole e in lontananza la costa di Sorrento. 
Qui sopra l’aria è piacevolmente frizzante. 
Guardo il cratere, un po’ impaurita, forse per quello che successe nell’eruzione del 1944, evento che nessuno potrà mai dimenticare.
 Ricorderò con entusiasmo questa simpatica esperienza. Volere è potere, sempre!

Napoli
Napoli_Valeria004
Napoli

Napoli è caotica e il lungomare di Mergellina si affolla nel primo pomeriggio. Riesco a vedere il Castello dell’Ovo e dietro di esso il mare e il vulcano che ricopre tutto il golfo, un contrasto perfetto. Ed è così che da una via all’altra ho visitato Piazza Plebiscito, i famosi Quartieri Spagnoli con pulcinella sempre in prima linea e i vicoli di Spacca Napoli impregnati di tantissimi profumi: pizza, babba’, sfogliatine, mostaccioli e tantissime altre prelibatezze accompagnate sicuramente da un buonissimo caffè zuccherato.

Napoli_Valeria003

Ho un ricordo bellissimo di Napoli che va al di fuori di qualsiasi pregiudizio.
 La amo così per com’è, con le sue leggende e simpatiche superstizioni. 
I napoletani sono delle persone fantastiche, sempre sorridenti, disponibili e teatrali, tanto da farmi ridere per ore con i racconti dei loro aneddoti. 

Ma sicuramente la domanda di tutti è: Ho provato o non ho provato la famosa pizza ca pummarola n’coppa?
 Certo che si! E per questo vi invito a non perdere nessuna occasione e di correre subito a provarla!

D’altronde si sa:

``Meglio murì sazio ca campa diùno.``

Valeria Lizzio

10 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Siamo Capaci.

23.05.1992
...

View on Facebook

Dreams have no limits
🏝🌋🏜🏔🐠🦋🐝🌱🌵🌴🌙⭐️☀️
www.axeltravel.it
...

View on Facebook

3 weeks ago

Axel Travel - Agenzia Viaggi

Curiosità su Mello...
🐫🐫🐫🐫🐫🐫🐫🐫🐫
• Durante le tempeste di sabbia, è in grado di serrare completamente la bocca e le narici.
☀️
• Grazie alle sue gobbe, riserve di grasso naturali che arrivano a pesare fino a 35 kg, riesce a sopravvivere ai periodi di estrema siccità.
☀️
• Riesce a bere fino a 110 litri di acqua in 10 min, che conserva per i periodi di siccità all'interno di due sacche che si trovano nel suo stomaco.
...

View on Facebook

©2014 tiuche srls p.iva 05463210871 agenzia viaggi e turismo Axel Travel
La nostra agenzia aderisce al Fondo di Garanzia Viaggi come previsto dall’art. 50 del Codice del Turismo

WhatsApp chat